Eventi

Dal 5 al 6 ottobre 2018 si svolgerà a Pisa il convegno “Uscire dal buio e incontrare la luce infinita”, organizzato e promosso dall’associazione “Lo specchio dell’anima”. Sabato 6 ottobre alle 18 la Dott.ssa Alessandra Rapetti terrà la relazione “Dall’invisibile al tangibile: la mia esperienza dell’oltre. News dalla scienza medica”. L’intervento si focalizzerà anche sulla IADC Therapy.

Dal 19 al 21 ottobre 2018 l’Associazione ArtInMovimento propone, presso il Quality Hotel Atlantic di Borgaro Torinese, sito in via Lanzo 163-165, la terza edizione del convegno “Andare oltre. Uniti nella luce”. Sabato 20 ottobre il Dott. Claudio Lalla dalle ore 10 alle 11,25 svolgerà la relazione “Deathbed vision e Near Death Experience: prospettive sull’aldilà”.

Dal 26 al 28 ottobre 2018 si svolgerà a L’Aquila, presso il
Canadian Hotel (Loc. Casermette) – 67100 – L’Aquila
(100 mt dall’uscita “L’Aquila Ovest” dell’A24),  con il patrocinio della Regione Abruzzo e del Comune de L’Aquila, la Settima Edizione del Convegno Nazionale “La Vita oltre la Vita”. Venerdì 26 ottobre alle 16,15 si svolgerà la relazione del Dott. Claudio Lalla “IADC, ovvero come curare il lutto grave con l’esperienza del ricongiungimento”.

Il 17 novembre all’Hotel San Carlo di Arona  (NO) si terrà il IV Convegno “Oltre il confine. Loro ci parlano”. La Dott.ssa Irene Pulvirenti terrà la relazione “Elaborare il lutto con la Induced After Death Communication  Therapy in una prospettiva fra scienza e spiritualità” e farà una breve presentazione dello studio sul c.e.v. e sulla manifestazione di quelle che sono conosciute con la dizione di energie sottili.

Il 2 dicembre al Novotel di Genova si terrà il convegno
“Genova Oltre il Confine”, organizzato dall’Associazione Umania di
Genova  e l’I.P.R. di Forlì. La Dott.ssa Irene Pulvirenti terrà un relazione sull’elaborazione del lutto con la IADC Therapy e presenterà nuovamente il proprio studio sul c.e.v.

Sabato 6 e domenica 7 aprile 2019 si svolgerà a Roma la nuova edizione del Training di IADC Therapy.

Sabato 5 ottobre 2019 si svolgerà a Roma,  dalle 14 alle 19,30, il convegno “I defunti nella nostra vita”, organizzato dal Centro Viriditas al Seraphicum – Facoltà Teologica S. Bonaventura dell’Ordine dei Frati Minori – in via del Serafico, 1.

Esiste una continuità dinamica della relazione tra i morti e i vivi? Presentazione dei risultati della prima ricerca internazionale sulla fenomenologia dei vissuti soggettivi di contatto spontaneo con i defunti (VSCD) e di altri approcci clinici innovativi.

Con la partecipazione straordinaria di Evelyn Elsaesser,  ricercatrice internazionale.

PROGRAMMA

14.00 – Registrazione partecipanti

14.30 – Apertura convegno a cura della Presidente di Viriditas Marie Noelle Urech e di Bernadette Abegglen-Verazzi

14.40 – Evelyn Elsaesser: Possono i defunti realmente contattare i vivi? Risultati di un progetto di ricerca internazionale.

16.40 –  Claudio Lalla: La IADC Therapy: amplificazione di un fenomeno spontaneo e decisivo per l’elaborazione del lutto.

17.20 –  Pausa

17.40 –  Bernadette Abegglen Verazzi:  I  stati modificati di  coscienza in psicoterapia :la regressione nelle vite passate, la vita fra le vite, alla ricerca delle nostre vite dimenticate

18.20- 19.00  Marie Noelle Urech: I sogni con i defunti, un viaggio olografico nella coscienza

19.00 – 19.40  Engelbert Winkler: Viaggio nella Luce : il neurostimolatore Lucia N°3

La scadenza delle prenotazioni sarà determinata dall’esaurimento dei posti disponibili. Il convegno può accogliere 150 persone. Le persone possono iscriversi compilando il modulo online che si trova sul sito dell’asociazione Viriditas.

Per l’esperienza della lampada, il cui numero di posti è limitato a 40, occorre contattare l’organizzazione per sapere quali orari sono rimasti disponibili.